Ragazzi e ragazze vi unite a noi?

Dal diario del “plogging” (cammino e raccolgo) di oggi, lunedì.


Per l’addetto della Gelsia che ci vede passare e ci saluta, siamo diventate ”le sue Principesse”.


In questa favola bella succede anche che il gruppo del “plogging” diventa sempre più numeroso: si è aggiunta Monica e prossimamente vedremo anche Sonia.


Abbiamo notato che il lato di viale dei Tigli dei numeri dispari (voto 8) è più pulito del lato dei numeri pari (voto 6) e forse abbiamo capito anche perché: il marciapiede dei numeri pari viene percorso al ritorno dai giocatori indisciplinati (e perdenti) del Superenalotto.


Indispettiti riducono in mille pezzi i biglietti dei loro sogni e li lanciano per terra insieme ai mozziconi di sigaretta con filtro che, secondo questo articolo

https://www.focusjunior.it/tecnologia/quanto-ci-mette-una-sigaretta-a-decomporsi-nella-natura/

Impiegano dai 5 ai 12 anni per decomporsi.


Viale dei Fiori si è guadagnato un bel 6 anche lui per accendino, pacchetti vuoti di sigarette, mozziconi, tappi di bottiglie di birra, cocci di vetro, bucce di banana, pezzi di plastica: il tratto di viale Buffoli che abbiamo percorso (e che ci vede nella foto di gruppo) non è stato da meno con il suo pezzo di fil di ferro e le sue decine di mozziconi.


Allora ragazzi e ragazze, stiamo convincendo anche voi a creare la compagnia del plogging?