Meriggiare pallido e assorto

Dal diario del plogging (cammino e raccolgo) di mercoledì.


Abbiamo raccolto anche i sorrisi di chi ci ha viste all’opera: quelli della signora che tiene pulitissimo lo spazio davanti a casa sua, quelli della signora che ci ha ringraziate per l’operazione di raccolta che stavamo facendo, quelli del nostro amico addetto della Gelsia che ci saluta sempre quando ci incontra.


Abbiamo raccolto mozziconi a decine, un sacchetto delle deiezioni di un cane messo a terra davanti al cestino (che fatica si faceva a metterlo invece “dentro” al cestino?), scontrini della spesa e “cocci aguzzi di bottiglia” molto meno poetici di quelli di Montale.


Via Unione numeri pari voto 3.

Via Unione numeri dispari (è il lato della Posta): il voto migliora si passa dal precedente 2 al 5.

https://www.scuolissima.com/2019/02/meriggiare-pallido-e-assorto-montale.html#