Danè trá via

Dal diario del plogging (cammino e raccolgo) di mercoledì.


I 150 metri di viale Cooperazione da noi puliti hanno preso come voto: ZERO, soprattutto perché abbiamo individuato due simpatici alberelli innocenti che avevano alla loro base addirittura un tappeto fittissimo di mozziconi.


In milanés disém “danè trá via”

In milanese diciamo “soldi buttati via”- traduzione per i nostri lettori del resto d’Italia - e sono proprio i soldi delle multe!

Sí, perché se i fumatori indisciplinati fossero meno superficiali e seguissero le regole, (come del resto gli indisciplinati bevitori e gli indisciplinati proprietari di cani) invece di “buttare” i 300 euro in una multa per non aver “buttato” il mozzicone nel cestino potrebbero fare alternativamente:

  • quasi 8 colorazioni ai capelli

  • 5 pieni di benzina (calcolando 40 l x un pieno)

  • 3 spese abbastanza importanti al supermercato

  • comperare 100 gelati

  • bere 300 caffè (non tutti in una volta)

  • 130 colazioni con cornetto e caffè

  • comperare 20 pizze

  • 5/6 uscite al ristorante

  • Diversi trattamenti dall’estetista

  • Un trimestre di palestra

  • 2 paia di scarpe o 1 se si va su marchi prestigiosi

  • comprare 1 bella borsa

  • Ecc ecc ecc


Cosa dite indisciplinati fumatori&co, vi abbiamo convinto, con lo spauracchio delle multe, ad usare i cestini?


https://www.quotidianpost.it/multe-per-mozziconi-di-sigarette-per-strada-cosa-dice-la-legge-in-italia/